Seguici su icona facebook

Da bivio Reginella a Località Sagro

Zona di Partenza: Bivio Reginella (Lungomare Enrico Mattei - Vieste km 2.5) 
Arrivo: Località Sagro (S.S. 89 per Mattinata Km 121.7)
Distanza Percorsa: 14.70 km
Tempo di Percorrenza: 6,00 h
Velocità media: 1.84 km/h
Difficoltà: media
 
Descrizione del percorso:
 
L'itinerario ha inizio all'ultimo bivio a destra alla fine del lungomare Enrico Mattei ed è molto particolare in quanto vi permetterà di godere quasi interamente del paesaggio naturalistico del Gargano. Esso infatti si snoda dalla fascia costiera fino a quella dell'entroterra verso contrade poste a varie altitudini sul livello del mare. 
 
Il primo cartello del sentiero è posto a 500 mt dalla via iniziale (Reginella), prima di un centro sociale per gli anziani (Fondazione Turati). Come indicato, prendete la prima strada a sinistra che vi porta tra ulivi secolari, al bivio della Chiusa.
 
Proseguendo a sinistra attraverserete località Perazzeta, dove si coltivano fichi, ulivi, fichi d'india etc. Al km 4,5 troverete la seconda indicazione. Svoltando a sinistra e proseguendo per circa 1,5 km arriverete in località Tomarosso dove vi immergerete totalmente nella tipica macchia mediterranea e sarà meno percettibile la presenza umana al di là di qualche casale per pastori ed animali (le masserie). 
 
Dopo un paio di km in salita, raggiungerete località San Salvatore, situata a 400 m sul livello del mare, il cui ambiente è molto suggestivo perchè caratterizzato dalla presenza di lastre calcaree, di ulivi contorti, fenomeni carsici come i cutini (vasi che raccolgono acque meteoriche), denominati il primo San Salvatore ed il secondo Lama la Vita e una vasta necropoli Dauna (VI- III sec a.C.).
 
Per poter visitare sia la necropoli che i cutini dovrete prendere la stradina a sinistra dell'indicazione, posta a 7,5 km dalla partenza, solitamente chiusa con una catena ma scavalcabile tranquillamente. Proseguendo oltre, costeggerete il primo cutino che si trova a poche decine di metri dall'inizio della stradina fino ad arrivare ad una costruzione usata da allevatori.
 
Proseguendo per altri 500 m inizierete a vedere i primi resti della vasta necropoli di S. Salvatore, che si presenta assai rovinata e saccheggiata.
 
Per svariati motivi, non si hanno molte notizie su questa necropoli ma si ipotizza che lì doveva esserci un piccolo centro abitato dove si viveva prevalentemente di pastorizia e che in parte dipendesse da Vieste. I resti dei corredi funebri, rinvenuti nelle tombe accanto ai defunti, testimoniano una certa povertà della popolazione del nucleo di S. Salvatore. Proseguendo di 300m dalla necropoli, troverete il cutino Lama la Vita
 
Da S. Salvatore si godono dei bei paesaggi: a Nord-Est si scorge l'abitato di Vieste e, quando c'è una buona visibilità, all'orizzonte si notano anche le Isole Dalmate;  a Est il vallone di Baia di Campi con la sua isoletta; a Sud l'esteso bosco di lecci di S.Tecla ad Ovest le alte e boscose colline di Sagro.
 
Se siete fortunati, in questa zona potrete avvistare cinghiali, mufloni, volpi, tassi, corvi imperiali, poiane, upupe e molti altri tipi di falchi. Qui è di casa, inoltre, un nutrito numero di mucche della razza Podolica Pugliese.
 
Dopo aver visitato la necropoli e i cutini dovrete tornare indietro fin dove è posto il cartello n°4 e quindi girare a destra.
 
Da qui, la strada da percorre è in discesa. Il bosco diventa misto, con Roverelle, Aceri, Ornelli, Pini ed arbusti, tra cui il Corbezzolo. Nel fondovalle incontrerete il terzo cutino e subito dopo la strada sale fino alla località Femmina Morta. Tenendo lo spartiacque, raggiungerete località Sagro dove il bosco si fa fitto e colorato: da notare nella zona i giganteschi Cerri e lo stupendo scenario. In questa località finisce l'itinerario; come indicato nei cartelli, giungerete sulla S.S. 89 al km 122,2 e qui attenderete l'autobus all'apposita fermata per rientrare in paese. 
 
 
Fonte: "Guida al Trekking sul Gargano" - APT Foggia
icona foto gallery Archivio Fotografico >>
icona icona
InGargano ©2020 - Via Milano 5, 71019 Vieste - Email: info@ingargano.com - Tel: 0884 702438 Mobile: 338 9815523 | P.iva: 03480430713 | Cookie Policy logo Wainet Web Agency - Sviluppo Siti Portali Web e App
Sviluppato da logo Wainet Web Agency - Sviluppo Siti Portali Web e App