Seguici su icona facebook

San Giovanni Rotondo

piazzale San Giovanni Rotondo

 

San Giovanni Rotondo è una cittadina famosa in tutto il mondo per le spoglie del Frate Cappuccino San Pio. San Giovanni Rotondo è ubicata a 700 m slm a pochi km da Manfredonia.

Il numero di persone che vive nella cittadina abitualmente è di circa 27.000 unità, ma dati i numerosi eventi religiosi e non, legati all’importante ospedale "Casa Sollievo della Sofferenza" ed a Padre Pio, la cittadina è in costante mutamento demografico.

L’ospedale voluto da San Pio, è l’unico ospedale attrezzato per i paesi del nord gargano, ma non solo, è uno degli ospedali al mondo più all’avanguardia per ricerca, attrezzature e prestigio. Davvero un fiore all’occhiello per la sanità nazionale.

La posizione geografica di San Giovanni Rotondo, la rende innevata d’inverno e fresca d’estate con primavere ed autunni frizzanti.
Si tratta di un paese "montuoso", poiché come Monte Sant’Angelo gode di un dislivello altimetrico davvero sensibile.

La zona intorno a San Giovanni Rotondo è tipica del gargano: colline pietrose, terreni brulli e muri a secco che delimitano gli appezzamenti di terreno. Davvero uno scenario da presepe.

La vegetazione della zona è ricca e varia, tuttavia sono presenti nella zona ben 40 specie diverse di orchidee, alcune delle quali sono protette dall’unione europea. Anche la fauna è molteplice; riccio, donnola, faine e volpi la fanno da padrone, ma troviamo anche molte varietà di rospi e alcune puzzole.

 

LA STORIA

La citta di San Giovanni rotondo sorge nel 1905 sulle rovine di una precedente cittadina di cui si hanno alcune informazioni e reperti dell’epoca.

La cittadina si può dire che visse nell’anonimato fino alla venuta di Padre Pio che la rese famosa in tutto il mondo con le sue opere e la sua personalità.

Oggi San Giovanni Rotondo è infatti meta di numerosi pellegrini che da tutto il mondo vengono a visitare la tomba del Santo e le sue opere, primo tra tutti il bellissimo ospedale fortemente voluto dal frate cappuccino.

La Casa Sollievo della Sofferenza doveva avere come primo scopo la carità, l’amore e l’assistenza del malato, di qualunque ceto sociale esso sia. Oggi le esigenze economiche di una azienda ospedaliera di questa portata, non sempre garantiscono quando il suo fondatore desiderava.

 

DA VISITARE

La cittadina di San Giovanni rotondo è a misura di pellegrino, infatti il centro storico non è meta di visita poiché il fulcro della attività turistica di svolge intorno all’ospedale ed intorno soprattutto alla Chiesa ed alla cripta dove sono riposte le spoglie di Padre Pio.

Le attività commerciali in questa zona sono intense e molteplici, dai negozietti di souvenir, ai mezzi pubblici e privati di trasporto, fino alle tavole calde aperte tutto il giorno; mentre il resto del paese vive nella calma e nella normalità.

Durante le ricorrenze religiose legate al Santo, il normale flusso di pellegrini si quadruplica e trovare un posto letto in uno dei numerosissimi alberghi della cittadina, diventa impossibile.

Il turismo religioso e la necessità ospedaliera, sono ossigeno puro per San Giovanni Rotondo, che un tempo viveva di sola agricoltura e pastorizia.

L’azienda ospedaliera garantisce lavoro a centinaia di persone dell’intorno garganico ed avvicinano molti luminari di medicina che transitano da queste zone per i molti congressi medici che si svolgono a San Giovanni Rotondo.

Le Chiese di San Giovanni Rotondo che meritano di essere visitate sono numerose.

Molte di queste chiese furono volute dai vari religiosi che si alternarono in questa zona per via del convento dei frati cappuccini.

Di seguito ne indichiamo qualcuna.

  • Chiesa di San Giovanni Battista e della Rotonda
  • Chiesa di Sant’Onofrio Anacoreta
  • Chiesa di San Lorenzo Abate
  • Chiesa di San Giuseppe Artigiano
  • Parrocchia della trasfigurazione del  Signore
  • Chiesa di San Francesco D’Assisi
  • Chiesa di San Donato
  • Chiesa di San Nicola
  • Complesso conventuale di Santa Maria delle Grazie

 

Complesso conventuale di Santa Maria delle Grazie

Un convento, una Chiesa vecchia ed una Chiesa nuova dedicate a Santa Maria delle Grazie, è il complesso in assoluto più visitato della città di San Giovanni Rotondo.

La Chiesa antica risale a circa 5 secoli fa e venne costruita su un podere donato ai frati Cappuccini da Antonio Landi. I frati nel 1540 iniziarono i lavori per la realizzazione della Chiesa.

La Chiesa nuova  fu voluta da Padre Pio che intendeva accogliere i pellegrini che da tutto il mondo giungevano sul Gargano. I lavori iniziarono nel 1956 e terminarono 3 anni dopo con la consacrazione della Chiesa. 

Questa Chiesa è davvero notevole per grandezza e bellezza. La cripta del piano inferiore accoglieva fino a qualche anno fà le spoglie di Padre Pio.


Monastero e Chiesa della resurrezione

Il terreno su cui sorgono il monastero e la Chiesa è stato donato alle Clarisse Capuccine. I lavori iniziarono per volere di Padre Pio e fra Daniele Natale

Il complesso accoglie la suo interno un auditorium bellissimo per seminari e convegni oltre che la Chiesa della Resurrezione.


Chiesa di Padre Pio

Si tratta del Santuario di Padre Pio, progettata da Renzo Piano per volere dell’ordine dei Frati Cappuccini minori. La finalità della struttura era quella di accogliere i fedeli che ogni anno raggiungono la cittadina garganica per salutare Padre Pio, che fosse in grado di mantenere quella semplicità che caratterizza l’ordine di cui il frate faceva parte.

La struttura è davvero mastodontica, molto bella e anche molto criticata da chi si aspettava una Chiesa più vicina alla storia del Frate Cappuccino che della povertà e della umiltà ha fatto il suo modus vivendi.

Per la sua realizzazione si creò un consorzio di imprese edili. La Chiesa superiore è divisa in 3 ambienti separati: la sala liturgica, la cappella e la sagrestia. Tre ambienti molto molto grandi a quali sottostà la Chiesa inferiore di dimensioni minori che raccoglie un numero più raccolto di pellegrini.

Anche questa zona è suddivisa in vari ambienti:

  • La cripta dove nel 2010 venne collocata la salma del Santo
  • Tre sale conferenze
  • Sale di accoglienza
  • La penitenzieria insonorizzata con 30 confessionali

Molti sono gli artisti interpellati per le sculture, per gli affreschi, per l’altare, le porte, le vetrate, il campanile, e gli aquilotti in pietra ad opera quest’ultimi di Mario Rossello scomparso al termine dei lavori.

Di notevole importanza è anche l’organo della Chiesa superiore che venne costruito nel 2005. Di dimensioni meno imponenti ma altrettanto di pregio, è invece l’organo nella chiesa inferiore.

 

ORARI CHIESE

 

 Il sito ufficiale del santuario è:

http://www.conventosantuariopadrepio.it

 

Orari di visita

 

Santuario Santa Maria delle Grazie
06:00 - 21:15 (periodo invernale)
06:00 - 20:00 (periodo estivo)


Vecchia Cripta, Cella e Crocifisso
07:00 - 19:00


Sala Confessioni Santa Maria delle Grazie
07:30 - 12:30 / 15:30 - 18:30


Sala Accoglienza
mattino 07:30 - 12:30 / pomeriggio 15:30 - 18:30


Chiesa Superiore SAN PIO DA PIETRELCINA
07:00 - 20:00 (salvo diverse disposizioni)


Chiesa Inferiore "Cripta di San Pio da Pietrelcina"
7:00 - 19:00

 

Nel periodo estivo riapertura per la recita del Santo Rosario dalle ore 20:00 alle ore 21:15               
Cancelli Chiesa San Pio da Pietrelcina
06:00 - 22:00

 

Tutto l’anno, salvo impegni particolari
Sala Confessioni San Pio
08:00 - 12-30 / 15:30 - 18:30 (periodo estivo)

 

ORARI VIA CRUCIS MONUMENTALE
07:00 - 16:30 (invernale) / 07:00 - 18:45 (estivo)    

 

Degni di visita sono anche i seguenti edifici:

  • Palazzo Cavaniglia
  • Palazzo San Francesco
  • Palazzo del Capitano della Piazza D’armi
  • Palazzo Verna
  • Casa dell’università
  • Casa Natale di Celestino Galiani
  • Palazzo Bramante Giuliani
  • Palazzo Lecce

INFORMAZIONI UTILI

 

Corpo Carabinieri
Viale Aldo Moro
Tel: 0882-456010


Polizia Minucipale
Via P.Luigi Amigò
Tel: 0884-415602


Corpo Forestale della Stato
Via Duse Eleonora
Tel : 0884-452516


Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza
Viale Cappuccini 1
Tel : 0882-4101

Farmacie

Farmacia dottoressa De Perna
Via Kennedy, 6
Telefono: 0882-418000

Farmacia Franco Maria Ines
Corso Umberto I, 65
Telefono: 0882-456035

Farmacia Gravina Maria Antonietta
Via Sant'Onofrio, 4
Telefono: 0882-452740

Farmacia Lecce Dottoressa Angela
Piazza Europa, 16
Telefono: 0882-455175

Farmacia Livrieri Ava Rosaria
Corso Roma snc
Telefono: 0882-412541

Farmacia Merola Vilma
Viale Aldo Moro, 60
Telefono: 0882-410882; Fax: 0822-412800

Farmacia Merola Vilma
Viale Aldo Moro, 60
Telefono: 0882-410882; Fax: 0822-412800

Farmacia Pepe Snc
Via Nazario Sauro, 10
Telefono: 0882-456997

 

San Giovanni Rotondo
San Giovanni Rotondo
San Giovanni Rotondo
San Giovanni Rotondo


Punto di partenza: Calcolo percorso >> Mostra Street View
spazio disponibile
Spazio disponibile
Spazio disponibile
icona foto gallery Archivio Fotografico >>
icona icona
InGargano ©2017 - Via Milano 5, 71019 Vieste - Email: info@ingargano.com - Tel: 0884 702438 Mobile: 338 9815523 | P.iva: 03480430713 | Cookie Policy logo Wainet Web Agency - Sviluppo Siti Portali Web e App
Sviluppato da logo Wainet Web Agency - Sviluppo Siti Portali Web e App