Seguici su icona facebook

Isole Tremiti

Isole Tremiti viste da lontano

 

Situate a 12 miglia nautiche dalla costa garganica, le Isole Tremiti fanno parte del Parco Nazionale del Gargano e sono riserva naturale marina. Il Comune delle Isole Tremiti è stato più volte insignito della bandiera blu per la meraviglia delle sue acque.

Delle Isole Tremiti fanno parte:

  • San Nicola
  • San Domino
  • Capraia
  • Pianosa
  • Scogli di Creataccio e La Vecchia.

 

LA STORIA

Lucio Dalla, cittadino onorario delle Isole Tremiti, nonché proprietario di una stupenda casa sull’isola di San Domino, parlava molto bene di queste poiché le considerava un paradiso terrestre per la bellezza della natura, del mare, ma anche per la ricchezza di storia di cui le isole sono state protagoniste.

Le Isole Tremiti furono abitate per lungo tempo fin dall’antichità ed accolsero tante personalità più o meno note che trascorsero sulle isole un periodo della loro vita.

Le Isole Tremiti dal punto di vista storico, sono famose poiché ospitarono il primo centro religioso Benedettino della zona.
Venne dunque costruito un monastero, l’abbazia di Santa Maria a Mare, che per lungo tempo venne abitato dai monaci e da personaggi illustri legati alla Chiesa.

Lo splendore del monastero si assopì in seguito all’incursione del corsaro Almogavaro che depredò il monastero e uccise i monaci ed è proprio in questo periodo che l’abbazia venne fortificata in vista di attacchi futuri.

L’abbazia con il tempo si trasformò in una vera fortezza. I murattiani la utilizzarono negli scontri con gli inglesi, ed in seguito alla vittoria, Murat concesse la grazia a coloro che avevano collaborato alla resistenza, risparmiando loro la vita e lasciandoli in esilio sulle isole. Da qui fino al fascismo le isole furono luogo di confino anche per gli omosessuali.

Le Isole Tremiti furono anche confino per 1300 libici nel 1911, tanto che lungo tempo dopo i libici avanzarono pretese territoriali sulle isole e furono queste le ragioni delle tensioni diplomatiche tra l’Italia e la Libia.

 

LUOGHI DI INTERESSE

 

Abbazia di Santa Maria a Mare

Sorge sull’Isola di San Nicola ed è stata la prima abbazia delle Isole Adriatiche, che poi divenne anche roccaforte per coloro che necessitavano di protezione. La leggenda vuole che un eremita di questa zona, molto devoto alla Madonna, ne ricevette l’apparizione in cui gli si chiedeva la costruzione di un suntuoso santuario in suo onore.

La Madonna secondo la leggenda, indicò anche un posto sull’isola dove reperire le risorse economiche con cui costruire l’abbazia e si trattava della tomba di Diomede, l’eroe omerico.
L’uomo si imbarcò con le ricchezze necessarie e raggiunse, sospinto dal vento, le coste di Constantinopoli dove trovò già pronta a salpare una nave con tutto ciò che era necessario per la costruzione del santuario.

Per informazioni:
Referente: Padre Massimo
Tel: 0882-463063.
Indirizzo: Isola di San Nicola, piazzetta Nazario Sauro
Orari. Nel periodo estivo tutti i giorni dalle 9:00 alle 18:30

 

Isola di San Nicola

Si tratta dell’isola più piccola dell’arcipelago delle Tremiti, abitata fin dalla protostoria, infatti nella parte alta dell’isola sono presenti alcune soluzioni abitative in ferro risalenti a quest’epoca. Su questa isola stretta e lunga a strapiombo sul mare, sorge la già menzionata Abbazia di Santa Maria a Mare.

 

Isola di San Domino

È la più grande tra le isole dell’arcipelago ed è anche la più ricca di grotte, insenature e piscine naturali. Si estende per circa 208 ha ed è la più appetibile per i bagnanti e gli amanti delle escursioni in barca. Su quest’isola è presente l’unica spiaggia di sabbia dell’arcipelago, ovvero la cala delle Arene che presenta fondale basso e ghiaia semi-fine.

Di seguito a questa ci sono molte altre piccole insenature rocciose che con un gommone noleggiato presso il porto dell’isola, è possibile visitare. A differenza dell’isola di San Nicola, l’isola di San Domino è la più popolata, sia nel periodo estivo che in quello invernale. In estate infatti è l’isola con il maggior numero di strutture ricettive e servizi, nel periodo invernale è quella che raccoglie i pochi abitanti dell’arcipelago.

Una delle meraviglie dell’isola è la grotta Viola che vale la pena di visitare. Si trova sul versante meridionale dell’isola e deve il suo nome ai moltissimi fiori selvatici di colore viola che vi fioriscono all’interno. L’isola di san Domino è anche la più ricca di vegetazione in quanto presenta una pineta di pini d’Aleppo oltre che una ricca vegetazione di macchia mediterranea. Sull’isola di San Domino è presente anche una scuola elementare.

 

Isola di Capraia

Si tratta di un’isola completamente disabitata, facente parte dell’arcipelago. Ha una grandezza di 45 ha, dalla vegetazione d’alto fusto assente, ma ricca di piante di capperi. Sono molte inoltre le insenature e le cavità sommerse di questa isola, tanto da diventare meta obbligatoria per molti appassionati.

 

Isola di Pianosa

Anch’essa completamente disabitata e di dimensioni inferiori rispetto alla altre fino ad ora menzionate, l’isola di Pianosa è situata a 20 miglia nautiche dalla costa di Rodi Garganico. L’approdo sull’isola è dolce, poiché il fondale è basso ed è anche per questa ragione che la navigazione in queste zone è abbastanza pericolosa.

Anche su quest’isola a farla da padrona sono le piante grasse e quelle di capperi, mentre gli unici animali che vi abitano sono i roditori, i serpenti, conigli selvatici e falchi. Il mare intorno all’isola è invece molto pescoso e ricco di meravigliosi fondali.

Davvero un paradiso terrestre, tanto da essere inserita integralmente nella riserva marina delle isole Tremiti che quindi vieta l’approdo sull’isola, la pesca e le immersioni se non accompagnati da guide autorizzate.

Quattro grandi boe illuminate delimitano l’inizio della riserva marina. Coloro che nel passato hanno ignorato i divieti imposti, hanno pagato ammende molto, molto salate.
Il parco Nazionale del Gargano gestisce questo patrimonio naturalistico.

 

COLLEGAMENTI

Le Isole Tremiti si possono raggiungere da vari porti confinati, da Vieste, da Rodi Garganico, da Termoli, da Capoiale ed anche dalla città di Foggia. Da quest’ultima infatti parte tutti i giorni un elicottero con destinazione l’isola di San Domino dall’aeroporto civile Gino Lisa.

In tutti le altre località sono presenti imbarcazioni di linea che a seconda del periodo dell’anno effettuano corse giornaliere e non. Per informazioni sulle imbarcazioni e gli orari potete visitare il sito ufficiale delle isole  http://www.lecinqueisole.it/

 

ESCURSIONI

Una volta giunti sull’Isola di San Domino avete molti modi per visitare le isole e goderne appieno. Per esempio potreste noleggiare un gommone e visitare le insenature e calette dell’arcipelago, oppure fare un tour in barca con guida che vi raccontii le curiosità della costa.

Se siete amanti del trekking, potreste fare delle belle passeggiate lungo i sentieri guidati che il Parco Nazionale del Gargano mette a disposizione per gli autodidatta oppure affidarvi ad un esperto del posto e andare alla scoperta degli scorci migliori delle isole.

Sull’isola di San Domino è presente anche una referenziata scuola di diving, la Blu Tremiti che organizza escursioni per principianti ed esperti e consente, tramite corsi teorici e pratici, di conseguire brevetti di vario livello.
Per informazioni al riguardo, potete visitare il sito di riferimento http://www.blutremiti.it

 

INFORMAZIONI UTILI

Primo Soccorso Estivo
Località Porto Turistico San Domino
Tel. 0882-463234
Operativo dal 15/06/07 al 15/09/07
Servizio attivo dalle ore 8.00 alle ore 20.00


Polizia Municipale
Piazza Castello San Nicola
Tel. 0882463063


Carabinieri Comando Stazione Isole Tremiti
Via Degli Abati,3
Tel: 0882-463120

Farmacia

Farmacia Scardigno Michele
Villaggio S. Domino

Isole Tremiti
Isole Tremiti
Isole Tremiti
Isole Tremiti


Punto di partenza: Calcolo percorso >> Mostra Street View
Altro in questa categoria: « Rignano Garganico Mattinata »
icona foto gallery Archivio Fotografico >>
icona icona
InGargano ©2017 - Via Milano 5, 71019 Vieste - Email: info@ingargano.com - Tel: 0884 702438 Mobile: 338 9815523 | P.iva: 03480430713 | Cookie Policy logo Wainet Web Agency - Sviluppo Siti Portali Web e App
Sviluppato da logo Wainet Web Agency - Sviluppo Siti Portali Web e App